Tecnologix

24/gen/2018 12:19:00

Tutto il necessario per sviluppare l’IoT

Per chi si appresta a sviluppare applicazioni di comunicazione distribuita in ottica 4.0, in particolare sfruttando configurazioni di tipo IoT, il middleware GOAL della tedesca Port rappresenta una soluzione molto efficace.

Generic Open Abstraction Layer offre agli sviluppatori una serie di building block per la gestione della comunicazione IoT - ad esempio lo switch management, l’indirizzamento IP, l’invio/ricezione di frame Ethernet ecc. – supportando anche la comunicazione core-to-core. Avvalendosi dei relativi servizi socket, GOAL consente la gestione della comunicazione con i cinque più diffusi protocolli fieldbus a livello industriale, ovvero PROFINET,  EtherNet/IP, EtherCAT, POWERLINK  e CANopen.

Sono inoltre disponibili una serie di estensioni, tra cui DLR - Device Level Ring (EtherNetIP), IEEE1588, RSTP, TSN, 802.1x, OPC-UA e Profibus DP per le seguenti MCU: RENESAS RIN32M3, RENESAS RZ/T1, RENESAS RZ/N1, TI TIVA, TI SITARA, STMicro STM32F4, STMicro STM32F7.

Tecnologix, che supporta Port su tutto il territorio nazionale, è disponibile per offrire tutto il necessario supporto tecnico per lo sviluppo di applicazioni basate anche su altri tipi di hardware.

 

Per maggiori informazioni: http://www.port.de/en/products/goal-middleware.html

Port GmbH

Port è tra le principali aziende indipendenti tedesche che operano in ambito di sistemi e tecnologie per la comunicazione industriale. Attiva dal 1990, Port vanta un portafoglio di soluzioni hardware e software per lo sviluppo di applicazioni in ambito di Industrial Ethernet su tutte le principali architetture a microcontrollore disponibili che spazia a 360°: Profinet, EtherCAT, Powerlink e Ethernet/IP. L’offerta di port include hardware, software, IP core e tool di sviluppo. L’azienda fa parte di EPSG - Ethernet Powerlink Standardization Group, ETG - EtherCAT Technology Group e PNO – Profibus Profinet User Organization.

Maggiori informazioni sono disponibili su http://www.port.de/