Tecnologix

IXXAT Protocollo EtherCAT Master

IXXAT Protocollo EtherCAT Master
Stack di protocollo EtherCAT Master
Descrizione

In cooperazione con Acontis Technologies GmbH, IXXAT offre uno stack EtherCAT Master per implementare in modo facile e veloce i controller basati su EtherCAT. Lo stack EtherCAT Master è progettato ed ottimizzato per funzionare su vari sistemi  operativi embedded (real-time) ed ha una struttura altamente modulare. Le interfacce aperte dei moduli permettono all’utente di effettuare adattamenti o cambiamenti a seconda dei requisiti dell’applicazione. Implementazioni sono già disponibili per Windows CE, VxWorks, On Time RTOS-32, QNX Neutrino RTOS e IntervalZero RTX. E’ disponibile anche una versione (non real-time) per Windows XP e Linux. Con l’uso del codice sorgente, lo stack EtherCAT Master può essere portato con facilità su altri sistemi operativi embedded. IXXAT offre su richiesta servizi di implementazione o di adattamento.

Caratteristiche e Benefici

Vantaggi dell’utilizzo dello stack EtherCAT Master

  • Supporto dell’EtherCAT Standard secondo ETG.1000 con il CAN application layer su EtherCAT (CoE), Ethernet over EtherCAT (EoE) e Distributed Clock (DC)
  • Estendibile con Feature Packs con Hot Connect, File Access over EtherCAT e Master Synchronisation (DCM)
  • Design modulare, le personalizzazioni sono facili da implementare
  • Implementazione affidabile e testata per varie CPU come x86, ARM, XScale, PowerPC ed altre
  • Utilizza i controller standard Ethernet, senza il bisogno di hardware specifici
  • Disponibile per una varietà di sistemi operativi; facile portare su altri sistemi operativi embedded
  • Alte prestazioni con carico di CPU e utilizzo di memoria bassi; non è richiesto alcun file system

Architettura modulare

Lo stack EtherCAT Master consiste nei seguenti componenti:

  • API per l’EtherCAT master
  • EtherCAT Master Core
    La funzionalità principale dell’EtherCAT master è implementata nel modulo core, inclusa la gestione del protocollo, ad esempio l’elaborazione del trasferimento dei dati e i protocolli con mailbox (CoE, EoE, FoE).
  • Ethernet Link Layer
    Gestisce lo scambio di dati tra master e slave. Zero-copy e tecniche di polling sono supportati per ottenere le migliori prestazioni real-time e minimizzare il carico di CPU
  • Layer di configurazione
    Un parser XML indipendente dal sistema operativo supporta il formato EtherCAT Network Information (ENI).
  • OS Layer
    L’unico modulo specifico  del sistema operativo. Tutte le chiamate al sistema operativo sono gestite qui. Per ottenere le migliori performance molte funzioni possono essere implementate usando semplici macro del linguaggio C.

Caratteristiche supportate di EtherCAT

  • Trasferimento dei dati di processo:  scambio dei dati di processo ciclici
  • Protocollo con mailbox: aciclico, scambio di informazioni e dati event driven
  • Configurazione basata su XML
    • Formato EtherCAT Network Information (ENI)
  • Layer di applicazione CAN su protocollo EtherCAT (CoE)
    • SDO Upload/Download e SDO Information Services
    • Emergency Request
  • Ethernet su protocollo EtherCAT (EoE)
  • Trasferimento di file su protocollo EtherCAT (FoE)
  • Distributed Clocks
  • Supporto SYNC e Latch unit
  • Rilevazione di errori e diagnosi
    • Scansione del bus con topologia del bus e validazione della configurazione dello slave (rilevazione dello slave senza una configurazione del bus esistente, servizio di informazione EEPROM, formato EtherCAT Slave Information (ESI))
    • Rilevazione della rottura del cavo
    • Rilevazione di mancate o errate risposte dello slave
    • Supervisione degli stati dello slave e monitoraggio della sua operatività
    • Supporto dei messaggi di debug dell’Ethernet link layer per diagnostiche di errori a run-time
  • Utilizzo opzionale di indirizzi alias