Tecnologix

25/11/2018 17:41

I/O digitali configurabili fino a SIL 3 e PLe 4

L’alto grado di interconnessione, nonché la quantità di dati critici che oggi le applicazioni si scambiano stanno spingendo la domanda di prodotti “sicuri” non solo in ambito controllistico, ma anche (e forse soprattutto) di comunicazione.

IXXAT, marchio di HMS Industrial Networks, dispone di un’ampia gamma di prodotti certificati TÜV che consentono di implementare in modo rapido ed efficace soluzioni di comunicazioni “safe”  in conformità alla normativa IEC 61508. Tra questi, la serie IXXAT Safe T100, una soluzione safety all-in-one che consente agli utenti di implementare ingressi ed uscite digitali configurabili fino a SIL 3 e PLe Cat. 4 (Performance Level di Categoria 4).

Il modulo Safe T100 opera in modo integrato nel dispositivo industriale insieme alle soluzioni di comunicazione multirete Anybus CompactCom. Il CompactCom gestisce la comunicazione tra il dispositivo host e la rete industriale (ad esempio Profinet o EtherNet/IP), mentre Safe T100 gestisce i segnali in modo safe.

Il modulo è dotato di tre ingressi dual-channel - con funzionalità di rilevamento degli errori di cablaggio esterni - e di un'uscita, anch’essa disponibile in versione a doppio canale. Tutti gli ingressi e le uscite digitali funzionano con segnali a 24 V.

A livello pratico, IXXAT Safe T100 può essere utilizzato per implementare “safety functions” per arresti d’emergenza di drive o controllori di processo, ad esempio in applicazioni di saldatura, incollaggio, fissaggio ecc.

HMS offre inoltre la versione CIP Safety del modulo (IXXAT Safe T100/CS), utilizzabile insieme alle soluzioni Anybus CompactCom per gestire la comunicazione con la rete EtherNet/IP non sicura, mentre la comunicazione sicura viene gestita dal Safe T100 in base al principio del cosiddetto black-channel.

L'interfaccia tra il modulo Anybus CompactCom e IXXAT Safe T100/CS è isolata galvanicamente. IXXAT Safe T100 memorizza tutti i dati di configurazione all'interno di una memoria non volatile, garantendo così tempi di avvio molto brevi. Il modulo supporta anche una configurazione manuale dell’indirizzo IP su base DHCP.

Grazie alle linee guida di implementazione complete per l’utente, il modulo può essere integrato dagli stessi costruttori di dispositivi.

Le soluzioni IXXAT sono distribuite in Italia da Tecnologix srl.

Per maggiori informazioni su IXXAT Safe T-100: http://www.ixxat.com/ixxat-safe-t100_en.html 

 

Il team degli specialisti Tecnologix dispone di un ampio bagaglio di know-how ed esperienza maturata in decine di progetti realizzati nei più svariati ambiti industriali, ed è in grado di assistere in maniera completa i clienti: dalla fase pre-progettuale, allo sviluppo del progetto (hardware e software), fino alla relativa certificazione. Non esitate a richiedere anche semplicemente una consulenza scrivendo a: info@tecnologix.it o telefonando ai numeri 02 48954230 / 02 471106.

 

IXXAT

IXXAT è un marchio registrato di HMS Industrial Networks, azienda svedese quotata sul mercato NASDAQ OMX di Stoccolma, che progetta, costruisce e commercializza prodotti per la comunicazione industriale e la teleassistenza. Oltre che a marchio IXXAT, le soluzioni HMS di interfacciamento e interconnessione vengono sviluppate e prodotte anche con il brand Netbiter e Anybus, di cui HMS è proprietaria. L’azienda è presente con filiali in Europa, India, Cina, Giappone e USA.

Maggiori informazioni su IXXAT sono disponibili su http://www.ixxat.com